Archivio mensile:giugno 2013

Assemblea annuale Noi Siamo Chiesa

La nostra comunità ha partecipato domenica 16 giugno alla quindicesima assemblea nazionale di “Noi Siamo Chiesa”  che si è tenuta alla cascina Contina (Milano).

La cascina Contina nasce nel 1997 dall’esperienza della Associazione di Volontariato Comunità Agricola Tainate, che ha iniziato la propria attività nel campo dell’accoglienza e del recupero dei giovani tossicodipendenti.  E’ una  comunità anomala, credo rispetto alle altre,  la scommessa, come ci hanno detto  è sempre stata quella di far vivere alle persone accolte un’esperienza protetta,  ma per il resto simile, il più possibile, alla vita familiare con tutte le responsabilità e le libertà che questo comporta.
Per info  Cascina Contina

Durante l’assemblea si è discusso di  Papa Francesco, delle speranze che suscita ma anche dei timori diffusi che gli venga impedita l’azione riformatrice assolutamente indispensabile ed urgente. Il clima che si respirava era di fiduciosa attesa, ben sintetizzate dalla conclusione dell’intervento di Luigi Sandri: Per dodici ore sono ottimista per le altre 12 sono pessimista. Se le cose non cambiassero e se il mandato ricevuto dai Cardinali non fosse adempiuto, il risveglio da questo nostro sogno, sarebbe amarissimo.

Qui puoi leggere il resoconto dell’assemblea

L’assemblea ha  anche aderito all’appello  promosso  da Ascanio Celestini, Luigi Ciotti, Riccardo Iacona, Chiara Ingrao, Gad Lerner, Savino Pezzotta, Roberto Saviano, Cecilia Strada, Umberto Veronesi, Alex Zanotelli  per la cancellazione della partecipazione italiana al programma dei cacciabombardieri F-35 Joint Strike Fighter.

Segni dello Spirito nel mondo

Leonardo Boff

Già da parecchio tempo, si è diffusa una teologia dei “segni dei tempi”, come forma di percezione di un disegno divino per la storia umana. Questo procedimento è arrischiato, perché per conoscere i segni bisogna conoscere i tempi. E questi, al giorno d’oggi, sono complessi, quando non contraddittori. Ciò che per alcuni è segno dello Spirito, può essere un anti-segno per altri.

Però alcuni eventi si impongono alla considerazione di tutti, perché possiedono un’evidenza in se stessi. Ne prenderemo in considerazione alcuni, per la densità di significato che contengono. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: